–Riceviamo e pubblichiamo–

Cari amici di NT, come sapete il nostro indirizzo di posta elettronica  ( notizietv@yahoo.it ) è sempre aperto e di tanto in tanto ci arrivano mail molto interessanti. Quest’oggi, però, pubblichiamo una lettera molto toccante che vi invito a leggere. Non ha a che fare molto il tema del blog ma è davvero IMPORTANTE. La ragazza che ci ha scritto ha preferito restare in incognita quindi la suo nome è inventato.

Ciao, mi chiamo Maria e sto guardando la trasmissione “Pomeriggio 5” in cui stanno parlando di cronaca.

Quello che più mi ferisce è il vedere che queste storie vengono alla ribalta solo quando effettivamente ci scappa il morto, ma anche io ho una storia da raccontare.

Il mio ex mi picchiava, mi violentava, minacciava me e la mia famiglia; ha buttato giù la porta di casa della mia amica che mi aveva ospitato da lei per nascondermi. Rimasta incinta ho perso il bambino perchè una sera lui mi ha picchiata: ho fatto due giorni in ospedale. L’ho lasciato, e’ venuto la settimana dopo sul mio posto di lavoro. Mi ha spaccato un bicchiere in faccia. Ho perso il lavoro perchè il titolare ha assistito alla scena e non voleva, giustamente, rogne nel suo hotel. Ha fatto telefonate di minacce a mia madre e a me se fossi andata alla polizia. Dopo aver abortito, e dopo molte riflessioni, ho deciso che doveva finire questo incubo. Sono andata alla stazione dei carabinieri, ho raccontato tutta la storia e ho detto che avevo paura. Ecco la risposta:

“Signorina, noi non possiamo fare niente. Se dessimo retta a tutte le donne che vengono qui da noi perchè il loro compagno le ha dato una schiaffetto…”

“Vede signorina, potevamo cogliere la sua denuncia se non fosse venuta a noi con temefazioni o ferite provocate dal suo compagno”.

“No signorina, non possiamo controllare i messaggi, anche se contengono minacce di more… sa com’è, per la privacy”

Ora, ascolto questi casi di ragazze che non sono state ascoltate da nessuno, nè credute… Per fortuna non è stato fatto così tanto del male a me o alla mia famiglia, ma il mio bambino non c’è più. Io penso che sia voluto volare via per non vivere con un padre così…

Ma perchè una ragazza che vive questo per farsi ascoltare deve per forza scapparci il morto? Che schifo di mondo è questo?

Questo mio ex è scappato via solo quando è stato messo sotto controllo dalla polizia per questioni di droga, questioni che io nemmeno conoscevo…

Aiutate tutte le donne come me, sono passati 4 anni da questo incubo ma cnora me lo porto dentro. Ancora quel bambino che non sono riuscita a difendere di notte mi guarda negli occhi. Ancora la sera quando finisco di lavorare e torno a casa da sola tengo il cellulare in mano con il numero dei carabinieri pronto per paura di essere portata via da lui come già una volta ha fatto insieme ad un altro sua amico: caricata in macchina e portata in unca casa, picchiata e violentata fino all’alba, quando sono fuggita da una finestra. AIUTATECI, SIAMO SOLE!

Per favore, non voglio far sapere il mio nome e cognome. Ora lui non sa dove sono, e vorrei che continuasse ad essere così. Grazie

Se anche voi volete dire la vostra inviateci una mail a notizietv@yahoo.it

Annunci

5 Risposte

  1. scusate l’evidente sgradevole errore ortografico…”scuola”
    anche se ciò non avrebbe a sminuire l’opinione da me espressa nei confronti del produttore e regista del programma ( Grande Fratello ) e di chi poi invita nelle proprie trasmissioni sempre in nome dell’odiens… persone di discutibile gusto e educazione come la Bionda dall’opinione pubblica Espulsa ….
    aurelio

  2. 18-02-2009
    h 18:58
    vergognati Grande Fratello scritto da aurelio
    la lecicità che in nome dell’odiens promuovete infischiandovene dei messaggi negativi che a causa vostra vengono legittimati e adottati come accettabili dai minori che poi li imitano all’interno delle scquole, case o per la strada con atti di bullismo e maleducazione… sono il confronto con cui la vostra assenza di dignità ha da confrontarsi e rispondersi….
    VERGOGNATI GRANDE FRATELLO….VERGOGNATI…!!!!
    AURELIO

  3. ciao a tutti ho appena smesso di guardare pomeriggio 5 perchè dicevano cose assurde, oggi è stato mandato in onda il video messaggio di Marco ex concorrente del grande fratello e in proposito è stata invitata quella specie di fidanzata sognatrice di favole, inanzitutto inizierei col dire che se pensa che Marco la ami è una povcera fallita perche un uomo che ama non si in fila nel letto di un altra donna, perche ci terrei a pracisare che vanessa non l’ho ha costretto, se Lei da come giustificazione al comportamento di Marco il fatto che loro non sono e non erano ufficialmente fidanzati e che quindi lui non l’ha proprio tradita credo sia assurdo a questo punto la sua presenza oggi in trasmissione cosi come la sua partecipazione alla puntata del grande fratello era meglio se ne stava a casa, presentandosi non ha fatto altro che metter il pubblico nelle condizioni di eliminare marco . Io al suo posto piuttosto che screditare vanessa mi preoccuperei sul serio perchè lui vedendola ha pianto e ha detto che il suo cuore apparteneva a lei, ma poi sono giorni che se ne sta rinchiuso perche ha bisogno di pensare ma se sento che il mio cuore appartiene a una persona vche cos ho da pensare? quindi o è un grande opportunista e lo fa per far continuare a parlare di se ma a qst punto se specula sui sentimenti trovo ridicolo che una donna 35enne sia ancora li ad attenderlo! Vanessa non credo abbia colpe perche non l’ha sedotto le immagini parlano chiaro si sono avvicinati entrambi è vero che lui ha nominato sempre Lea ma in tanto cse la faceva cn vanessa che poverina giustamente ha dato importanza ai fatti piu che alle parole perche lui le stava sempre appiccicata le disse pure vedrai fuori di qui quante dimostrazioni ti daro , quindi è solo assurdo una che a 35 che potrebbe gà essere mamma venga in tv a diffamare una ragazzina come vane che sgridi il suo ex fidanzato e che dfaccia la vittima quando poi vittima non è perche poteva anche chiedere a marco di non partecipare al programma e tenerselo stretto stretto oe invece ecco il prezzo che si paga se fai la strafiga e lo lasci fare!

  4. Ciao a tutti, mi fa piacere vedere un articolo così profondo, che esula dalle notizie e dal gossip, ma che è un messaggio molto importante. Purtroppo capisco la Sig ‘maria’, ma capisco anche i carabinieri, so che con questa affermazione solleverò un po’ di proteste, ma vorrei spiegare la mia posizione.
    Non dico che sia giusto non agire, ma la sig Maria doveva andare immediatamente alla polizia, con i segni, senza contare che in ospedale la denuncia la puoi beniussimo fare, non è così semplice, lo so bene, ma non si può aspettare anni ed anni prima di agire. Le donne devono sapere che non sono obbligate ad essere sempre vittime, si deve reagire e subito, prechè se accetti una sberla una volta, purtroppo il giorno dopo devi accettare botte su botte. e perchè sei obbligata? chi te lo fa fare? per i figli? non è un clima sano in cui crescere dei figli! io sono sempre dalla parte della vittima, ma si può aiutare solo chi VUOLE FARSI AIUTARE. ho assistito a donne che con il viso tumefatto, fratture di vario genere e varie echimosi dicevano: ma non è niente, era solo un po’ nervoso! MA STIAMO SCHERZANDO! QUESTI NON SONO UOMINI, E NON HANNO NEMMENO IL DIRITTO ALLA VITA, PER QUEL CHE MI RIGUARDA. SONO GLI STESSI CHE QUANDO TROVANO CHI NON HA PAURA SELLA FANNO SOTTO, CHE SCHIFO. LE DONNE DEVONO REAGIRE, E CAPIRE CHE LA LORO VITA VALE MOLTO PIù DI QUESTA FECCIA DI PERSONE CHE ALZANO LE MANI SOLO PERCHè HANNO DEI COMPLESSI DI INFERIORITà. Non volgio nemmeno commentare la violenza sessuale, perchè veramente mi fa venire il vomito. FORZA MARIA, HAI FATTO LA COSA GIUSTA, E VEDRAI CHE, CON L’AIUTO DI UNO SPECIALISTA, RIUSCIRAI A SUPERARE IL TRAUMA. IL TUO BAMBINO è IN CIELO CHE SORVEGLIA SU DI TE! UN ABBRACCIO FORTE

  5. MARIA, E’ VERO!
    PURTROPPO L’ITALIA E’ UN PAESE IPER-BUROCRATICO: DALLE CHILOMETRICHE LISTE DI ATTESA FINO A QUELLO CHE DICEVI TU. TI QUOTO APPIENO, E TI SONO SOLIDALE. SPERO CHE L’ITALIA EVITI L’INUTILE BUROCRAZIA A DISCAPITO DEL CITTADINO, A UNA TRASPARENZA MAGGIORE A SUO VANTAGGIO.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: