Ritornano i “Cesaroni” con la terza stagione. Ecco qualche anticipazione!

cesaroni%203%20cast.bmp

“È bello essere come la Settimana enigmistica, la più imitata nel mondo… I Cesaroni è un marchio che andrebbe tutelato, ci copiano in tanti. Tutti pazzi per amore, per esempio, sia pure con le dovute differenze, somiglia molto alla nostra serie”: Claudio Amendola presenta così la terza serie della fiction di Canale 5, al via venerdì sera. E pensare che il produttore sia dell’una sia dell’altra, oltre che di Un medico in famiglia, è lo stesso Carlo Bixio, che ridacchia sornione alle battute di Amendola, limitandosi a precisare: “La differenza fra i tre prodotti esiste. Un medico rappresenta le avventure di una famiglia in maniera morbida, distesa; I Cesaroni invece è una storia più vera e aggressiva; Tutti pazzi è la classica commedia sentimentale”.
In tutte e tre protagonista assoluta è la famiglia allargata: “Una realtà molto diffusa – avverte Amendola – La principale caratteristica de I Cesaroni è l’ampia riconoscibilità da parte del pubblico: un sacco di gente, guardandoci in tv, dice ‘succedono le stesse cose a casa mia’”. Aggiunge Elena Sofia Ricci, la signora Cesaroni: “La verità è che c’è un Cesaroni in ognuno di noi!”. Tornano dunque Giulio e Lucia, la simpatica coppia della Garbatella che vivrà una fase di crisi, con tutto il contorno di figli, parenti e amici. C’è anche una new entry, la piccola pestifera Matilde (Angelica Cinquantini), che andrà a vivere in casa di Cesare (Antonello Fassari), trasformandolo da scontroso single incallito in una sorta di tenero papà. Ma la terza serie è incentrata soprattutto sullo sviluppo della tormentata storia d’amore tra Marco (Matteo Branciamore) che venerdì sarà la guest star di Saturday Night Live, in onda alle 23.25 su Italia 1), figlio di Giulio, ed Eva (Alessandra Mastonardi), figlia di Lucia.
Ai telespettatori l’arduo compito di scoprire l’identità del padre del bambino di Eva, se Marco o Alex (Fabio Ghidoni), il ragazzo con cui ha cominciato ad uscire dopo la fine della storia con Marco. Quest’ultimo, oltre alla musica, sembra interessato a Simona (Chiara Gensini), assistente di un discografico che lo mette sotto contratto. Ma per il capofamiglia Cesaroni il problema più grande sarà il dissidio interiore tra il cuore di padre e la fede giallorossa: il piccolo Mimmo (Federico Russo) entrerà nelle giovanili della Lazio come portiere! E tra le guest star sportive di quest’anno, dopo Francesco Totti della scorsa serie, c’è il presidente dei biancocelesti Claudio Lotito. Intano, Ezio (Max Tortora) e Stefania (Elda Alvigini) sono preoccupati per il futuro di Walter (Ludovico Fermont) che, finito il liceo, sembra non volere continuare il lavoro di famiglia in officina.
La nobiltà romana fa il proprio ingresso in un episodio: ci saranno Patrizia e Giada De Blanck, il Principe Giovanelli, Ascanio Pacelli e la moglie Katia. Tra ospiti di puntata e new entry nel cast si vedranno ancora i Cugini di Campagna, Claudio Cecchetto, Linus, Francesco Pannofino, Alessandro Haber, Debora Caprioglio e Eleonora Giorgi.
“Sono orgoglioso di affermare – ha detto in conferenza stampa il Direttore Fiction Mediaset Giancarlo Scheri – che I Cesaroni sono la fiction evento della tv italiana e che questa terza serie è la più lunga: 29 episodi in 15 serate. E la quarta serie, in scrittura, sarà ancora più lunga (20 serate): un investimento giustificato dalla forza del prodotto”. “Questa serie è un po’ magica – ha commentato Carlo Bixio – giorni fa guardavo i dati: le puntate più viste sono quelle in cui succedeva qualcosa tra Eva e Marco e tra Giulio e Lucia, la puntata più vista in assoluto ha registrato 8.366 milioni di telespettatori”.
Nessuna paura per la concorrenza. “Sanremo ci fa un baffo – ha dichiarato Amendola – io non presenterei il Festival per i prossimi 3 anni perché ho un contratto con Mediaset. Forse rischio la sovraesposizione, andando in onda il giovedì con Scherzi a parte e il venerdì con I Cesaroni, ma il prodotto è interessante”. La serie raggiunge picchi d’ascolto più alti con i giovani. “La fiction è guardatissima dai ragazzi tra i 15 e i 20 anni – ha spiegato Scheri – ed è la serie che più di tutte riunisce la famiglia davanti allo schermo, in tutta Italia”. Le nuove riprese cominceranno a novembre, ma I Cesaroni 4 non sarà trasmessa prima della fine del 2010. Il cast sembra tutto confermato, anche se Alessandra Mastronardi non è ancora del tutto convinta ad accettare di continuare: “L’aspettare un bambino non è un modo per uscire dalla serie anche se ci tengo a sottolineare che non credo né ai no per principio né ai sì per principio: credo nei progetti fin quando hanno un senso, non quando sono ripetitivi e forzati”.
Reality&Show
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: