TERZA serata del “Festival di Sanremo”. Ripescati Albano e Sal Da Vinci.

Questa che vi sto per raccontare è stata una serata fantastica del Festival di Sanremo. Protagoniste le cosiddette nuove proposte, sono accompagnate questa sera da dei mentori, dei “big” della musica. Hanno dato così spazio a una serata molto bella e diversa dalle solite, premiata dai dati auditel.

Il video con cui si apre la puntata è quello del monologo finale de La leggenda del pianista sull’oceano. Viene così introdotto  Giovanni Allevi con le sue note. “Questa serata sarà un happening – dichiara Paolo Bonolis dopo l’esibizione del musicista – dove l’imperfezione sarà lenita dal vostro cuore”. Poi ricorda Oreste Lionello, scomparso stamattina: “Ha intrapreso un altro viaggio”.
Si inizia con le esibizioni (ricordiamo che stasera è il turno di tutte le nuove proposte accompagnati dai loro mentori e poi dei sei campioni che lottano per il ripescaggio).

Il primo è Filippo Perbellini in compagnia di Riccardo Cocciante. Stessi capelli, stessa voce, si somigliano moltissimo.  Cantano Cuore contro cuore, scritta proprio dal grande artista.

Gabriella Pession, in abito lungo Armani, scende le scale del teatro Ariston sulle note de La danza delle ore dicendo: “Vado piano piano”. Paolo Bonolis la prende in giro. Lei scherza: “Fai poco lo splendido, potresti cadere tu dopo”.

Seconda a scendere in pista è Silvia Aprile, in compagnia di Pino Daniele. Cantano Un desiderio arriverà.

Luca Laurenti fa il suo ingresso cantando My way. Bonolis gli chiede:” Lei questa musica come la sente?”. Risposta: “Con le cuffie”. Tocca ora a Karima, ex di Amici, come Marco Carta, che si esibisce con due mostri sacri: Burt Bacharach e Mario Biondi.
Si torna con una “figlia d’arte”. Irene Fornaciari, in compagnia di papà Zucchero, Dodi Battaglia.

E ora gag tra Bonolis e Laurenti. Paolo lo benda e gli dice: “Luca, stai per vivere un momento pieno di emozioni”. “Paolo – risponde Laurenti – basta che ti togli da dietro”. Lo sketch continua con Luca che incontra il valletto, Thyago Alves e può conoscerlo usando tutti i sensi, tranne la vista. Le battute si susseguono fin quando il bendato non tocca la barba del modello brasiliano. “Ecco, lo sapevo”.

E’ il momento di Chiara Canzian, figlia di un Pooh, il suo mentore è  Roberto Vecchioni.
Gabriella Pession spiega a Bonolis che i baci tra attori sono baci veri. L’attrice si offre di farlo provare, e gli dice di chiudere gli occhi. Le labbra che lo baciano, però, non sono le sue, ma quelle di Luca Laurenti. Il tutto si conclude con battute e il pubblico che ride e applaude.
Tocca ora a  Iskra, con Lucio Dalla.  Dopo una serie di complimenti rivolti a Luca Laurenti, il cantante bolognese si propone di insegnare  le basi della musica. E Del Noce, direttore di Raiuno, è il protagonista.  Complice un Paolo Bonolis molto burlone, il direttore di RaiUno si ritrova a cantare. Inciderà un disco per Bonolis, che canta “a me piace RaiUnooo”.

E ora arriva l’attesissimo Kevin Spacey, vincitore di due premi Oscar.Il presentatore e il super ospite duettano in Imagine di John Lennon, a cui viene paragonato Barack Obama “per la sua autenticità”.

Si torna alla gara. Simona Molinari canta Egocentrica accompagnata dalla grandissima Ornella Vanoni. Ed ora proprio ad Ornella spetta il compito di un ricordo a Mino Reitano, storico cantante scomparso due settimane fa. “Mino era un personaggio sempre solare, grato. Molti lo hanno preso in giro per questo”.

Dopo qualche palleggio di testa tra Bonolis e il modello Thiago è il momento di Arisa che questa sera si accompagna con lo storico musicista Lelio Luttazzi.

Tocca ora a Barbara Gilbo con Massimo Ranieri, suo mentore. Una canzone su Pulcinella, in richiamo anche al film che lo stesso attore e cantante napoletano domani inizierà a girare a Los Angeles; “l’ultimo pulcinella”.

E’ il turno di Malika Ayane che è seguita dal suo mentore Gino Paoli.

Si comincia a risentire le canzoni che devono essere sottoposte al ripescaggio. Niki Nicolai è la prima, seguono Iva Zanicchi, Sal Da Vinci, e poi Albano, gli Afterhours e Tricarico.

Dopo una lettera di Niccolò Ammaniti letta da Giorgio Pasotti, finalmente, all’ 1:25 arriva il verdetto. Vengono ripescati Albano e Sal Da Vinci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: