News Tv intervista in ESCLUSIVA Maurizio Sorge, il paparazzo che ha fotografato Corona e Belen alle Maldive: “Corona mi ha fregato, ma non riesco ancora ad odiarlo”

DA NON PERDERE!

Siamo riusciti ad “intercettare” Maurizio Sorge, paparazzo di professione. Maurizio è colui che ha fotografato Fabrizio Corona e Belen Rodriguez alle Maldive (foto uscite su “Chi” e “Novella 2000”). Sorge ci rivela, in questa intervista, che il servizio fotografico delle Maldive era concordato dallo stesso Corona, all’insaputa di Belen (che però crede ancora al suo fidanzato). Maurizio Sorge ci rivela tutti i particolari e i retoscena di questa vicenda e della vita di un paparazzo.

Come e quando ha incominciato la carriera di paparazzo?

“Faccio il fotografo dal ’78 ma il paparazzo solo dal 2004”

In molti non hanno ancora molto chiaro come viene svolto il lavoro del paparazzo. Ci spieghi come è una giornata-tipo del paparazzo e, soprattutto, come entra in azione..

“Spesso si lavora sulla notizia, oppure su una dritta, ma spesso si gira nei posti dove c’è la possibilità di incontrare il vip giusto, che in quel momento vale, prime cinematografiche,feste etc… Appena avvistato il vip, si cerca di vedere se c’è la situazione, si fà attenzione affinchè lo stesso si senta al sicuro e possa essere naturale e non stare sulla difensiva. Poi tanta e tanta pazienza.. notte, giorno, notte.. finchè non esce fuori il servizio”

Quale è l’episodio più brutto accaduto mentre stava cercando di scattare una foto?

“Tanti piccoli episodi, spintoni, minacce, ma niente di serio, almeno per la mia esperienza. Una volta in mezzo all’Oceano Indiano, Maldives, mentre navigavamo al ritorno di un servizio (precisamente su Michelle Hunziker) io ero solo con 6 maldiviani. Accortomi che mi erano stati rubati 500,00 €, chiedo spiegazioni con un pò di enfasi, loro mi circondano ed il capitano aveva il coltello in mano. Essendo stati piccoli di statura, volevo reagire ,ma il mio problema era che non sapevo guidare lo Yacht e così ho fatto il fesso, denunciando l’accaduto al mio rientro.. ma senza esito”

Che effetto fa essere chiamato “paparazzo”?

“Fino a prima di “Vallettopoli” era il nostro lavoro estremizzato e ci faceva piacere sentirci chiamati così, anche se per nostra utilità, siamo sempre stati schivi e nell’ombra ,infatti di paparazzi se ne parlava, ma nessuno li conosceva.. Purtroppo a Corona, che non è un paparazzo, gli è stato affibiato questo nome e a causa del suo modo di vivere, ne abbiamo (e ne stiamo) subendo le conseguenze… solo negative! Lui ha venduto solo delle foto fatte da noi paparazzi, ma lui non ha organizzato mai un grosso scoop. Spero che questo concetto sia chiaro una volta per tutte”

Chi è per lei Corona?

NON PERDETEVI LA SECONDA PARTE DELL’INTERVISTA, DOPO IL SALTO. CONTIENE ANTICIPAZIONI E RIVELAZIONI RIGUARDO IL SERVIZIO FOTOGRAFICO DELLE MALDIVE DI FABRIZIO CORONA E BELEN RODRIGUEZ.

“Fabrizio Corona per me è stata una persona a cui ho dato affetto e non solo io; infatti anche la mia famiglia lo aveva preso a cuore, appena uscito di galera mia madre e mio padre hanno voluto invitarlo a casa loro e festeggiare la sua scarcerazione con un pranzo super con torta finale, c’erano anche il Tg5 e Sky Tg24 a riprendere l’evento. Adesso anche la mia famiglia non lo vede di buon occhio e non vuole che io lavori più per lui. Io mi sono sentito più volte tradito, ho abbozzato per recuperare soldi che mi deve e sinceramente anche per opportunità.. lui è sempre uno che funziona nel mondo del gossip e poi non riesco ancora ad odiarlo. Penso che sia solo un ragazzo che vuole vivere da delinquente e questo mi mette solo tristezza sapendo che lui non è proprio così,si trasforma quando ci sono di mezzo i soldi e diventa spregiudicato”

Approposito di Fabrizio Corona, è stato lei a fotografare Corona con la sua fidanzata alle Maldive. Tra tu e Corona il servizio era concordato mentre Belen non sapeva nulla. Ci spieghi meglio..

“Con Fabrizio siamo stati un anno senza parlarci, dal gennaio 2008 fino a dicembre dello stesso anno, quando ci siamo visti al Nika Island Resort, dove lui era venuto a trovare Belen all’insaputa di tutti. Mi promise che se io non avessi rivelato la loro unione e non avesi fatto uscire le foto che ero riuscito a fare, mi avrebbe fatto fare il servizio fotografico di lui con Belen a Parigi da lì a 10 giorni. Mi disse anche che aveva paura che Nina Moric, sapendolo all’improvviso, avrebbe potuto tentare il suicidio, cosa che si è avverata. Pure Belen mi supplicò di non pubblicare quelle foto, dicendomi che gli sarebbe saltata la sua partecipazione a “Scherzi a Parte”. Io rassicurai tutte e due dicendogli che tutto sarebbe dipeso dal comportamento di Corona. Infatti dopo avendomi rassicurato in mille modi, per lo scoop Parigi si era organizzato con altri due fotografi di Roma (tali Pino ed Andrea) a cui ha dato un fisso più le spese. Per sua sfortuna io non sono un coglione ed essendo venuto a conoscenza della tresca, mi sono preparato per spaccargli il c**o.

Corona invitato un amico comune (Marco), a Parigi, di organizzargli due giorni da favola con alcuni amici. Marco mi avvisò senza malizia, dicendomi che era contento di poter rivedere Fabrizio dopo un pò di tempo e mi disse che Corona si era raccomandato che se avesse visto dei fotografi che lo paparazzavano, non doveva farci caso tanto, gli disse, sono miei. Capito l’antifona ci siamo organizzati e gli abbiamo fatto saltare il suo piano; anche noi vendemmo le foto e lui incassò la metà di quello che aveva previsto. Dopo questo episodio, abbiamo continuato a lavorare a Milano, ho scattato io, infatti, le foto in palestra di Corona e Belen mentre facevano boxe e la baruffa con la polizia ma anche in quell’occasione Belen era ignara di tutto.

Per non farla lunga.. Fabrizio è venuto a Roma ad incontrare Matteo Garrone (il regista di “Gomorra”) con cui ho fatto le foto che sono uscite su “Diva e Donna”, le quali mi deve ancora pagare. In quell’occasione, in presenza di altri amici, mi ha detto delle Maldives: ci siamo accordati per un servizio, mentre io una volta lì avrei fotografato altri vip qualora ce ne fossero stati. Arrivo il 10 aprile alle Maldive mentre loro il 13 mattina. Appena arrivati Corona mi chiama subito e mi dice che avremmo dovuto fare subito delle foto molto forti, simili a quelle fatte la scorsa estate a lui e Nina Moric a Capri, altrimenti non avrebbero fatto notizia e non le avrebbe potuto vendere. Io gli risposi che tutto quello che potevo fare era fotografarlo e più lui si sarebbe ben esibito, migliori sarebbero state le foto.

Infatti qualche ora dopo aver fatto le foto, mentre io ero in Hotel a Male e lavoravo per il servizio, lui mi chiama dicendomi di spedirle subito al FTC della Fenice (agenzia di sua proprietà) che Tiziano l’indomani sarebbe andato da Novella 2000 per venderlo. Successivamente questo lunedì ci mettiamo di nuovo d’accordo per giovedì, per un servizio più “casto” da vendere a Chi. Ovviamente ho ricontrattato il prezzo perchè l’accordo era per uno e non due servizi: io pretendo il 50% ma lui me ne offre il 40% con pagamento di tutte le spese. Ho accettato rimarcando il fatto che mi avrebbe dovuto dare i soldi per finire di pagare le barche (1.600,00€) e l’Hotel (1500,00 dollari).

Praticamente mi ha dato 1.000,00€ e 500$, sono rimasto a Male due giorni ad aspettare che lui, tramite un Western Union, mi mandasse il resto dei soldi. Tre giorni di false promesse, poi alle 15,00 del 18 aprile ho utilizzato la mia carta di credito per poter pagare i conti e tornare in Italia. Visto che lui mi deve già dei soldi, una fattura non pagata ed altro, non ho voluto più dargli fiducia ed ho mandato una diffida ai giornali a cui lui aveva promesso i miei servizi e di seguito l’ho denunciato ai Carabinieri per appropriazione indebita e quello che le autorità riscontrano dal suo operato. In tutto questo “tram tram”, Belen crede che le foto nude le ha fatte un’altro fotografo e comunque crede a lui… cosa si fà per l’amore”

Con Corona siete per vie legali, per quale motivo?

“Subito dopo il suo arresto, mentre mi trovavo nella sua agenzia, mi sono trovato nelle mani un buono (che è l’impegno che il giornale ti dà quando prende un servizio fotografico prima di fargli fattura). Questo buono riguardava un servizio di Manuela Arcuri e Nicola Schon fatto a Miami nel febbraio 2007, da me naturalmente. Corona mi aveva detto che era stato venduto al giornale a 4.000,00€ mentre il buono era di ben 7.000,00€ ! Capisci, solo in una volta mi aveva fregato 3.000,00€. Se pensate che io faccio dai trenta ai cinquanta servizi l’anno.. fate un pò voi il conto! Per questo (e per altro ancora) l’ho denunciato”

Ha da dire altro o precisare altro su questa vicenda?

“Si, Fabrizio Corona non è un paparazzo!”

Ha degli scoop o notizie da anticiparci?

“Il prossimo scoop sarà Fabrizio con un’altra. Tempo un mese e, spero, di potermi togliere una grande soddisfazione!”

Annunci

2 Risposte

  1. […] Il nostro paparazzo lancia accuse pesanti nei confronti del Re del gosssip, come potete leggere in questo articolo.Sorge pretende il compenso e/o parte delle spese sostenute, pattuiti per gli scatti commissionatigli […]

  2. […] Il nostro paparazzo lancia accuse pesanti nei confronti del Re del gosssip, come potete leggere in questo articolo. Sorge pretende il compenso e/o parte delle spese sostenute, pattuiti per gli scatti […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: