Jacko: funerali-show per il cantante. Svelato il volto della piccola Paris. Tanta la commozione. E sorgono alcuni dubbi sul luogo di sepoltura del cantante.

Michael JacksonÈ stato un evento unico e senza precedenti quello fatto in commemorazione di Michael Jackson ieri davanti a milioni di persone e telespettatori. Si stima sia stato seguito da un miliardo di persone in tutto il mondo. Televisori, computer, Michael Jacksonmaxi schermi per la strada e in ogni piazza delle città più impotanti in tutto il mondo. La cermimonia arricchita da immagini e il racconto dell’addio al “Re del Pop” ha visto molti cantanti e amici di Michael salire sul palco e cantare la loro commozione al mondo intero; tra i molti Ron Boyd (amico di famiglia); Kobe Bryant; Andrae Crouch Choir; Berry Gordy; Jennifer Hudson; Shaheen Jafargholi (finalista di “Britain’s Got Talent”); Magic Johnson; Martin Luther King III; Bernice A. King; John Mayer; Lionel Richie; Smokey Robinson; il Reverendo Al Sharpton; Brooke Shields; il Pastore Lucious Smith (amico di famiglia) e Usher.

Assente la grande amica Elizabeth Taylor: “Non credo che Michael vorrebbe che io condividessi quello che provo con milioni di altre persone. Quello che provo riguarda solo noi due”-ha detto.

In molti hanno seguito la cerimonia anche su Twitter, il popolare servizio di instant blogging, andato addirittura più volte fuori uso per i troppi contatti.

La cerimonia ha avuto il culmine della commozione verso la fine quando, Paris, la figlia di Michael, si è presentata sul palco, inaspettatamente senza maschere (i bambini del cantante, infatti, non si sono mai presentati al pubblico mostrando il volto) per salutare suo padre: “è stato il miglior papà del mondo” ha detto prima di essere travolta dalle lacrime.

Calato il sipario è nato un grande dubbio riguardo il luogo di sepoltura del cantante: le ipotesi iniziali che indicavano come Forest Lawn, il cimitero delle star di Los Angeles, il luogo scelto, sono state smentite tanto che sul certificato di morte di Jacko viene indicato solo come “luogo temporaneo”. Qualcuno insiste per Neverland ma nulla è ancora stato deciso. Sembra però che, in qualunque posto venga posizionata la bara, di oro zecchino costata 25mila dollari, rimarrà solo quest’ultima mentre il corpo verrà trasferito in un posto più tranquillo.

Antonio Santamato

Annunci

Una Risposta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: