NOTIZIA FLASH: Jackson ucciso da mix con metadone

MichaelTGCOM_

Un mix letale di metadone, potenti anestetici, antidepressivi e antidolorifici più forti della morfina: sarebbe questo il cocktail di farmaci che avrebbe ucciso Michael Jackson. Lo ha scritto il tabloid britannico Sun, che ha pubblicato in esclusiva i primi dati emersi dall’esame tossicologico. Una fonte interna all’inchiesta ha riferito che il Re del Pop era “una farmacia ambulante” e “non aveva chance” di sopravvivenza all’abuso di farmaci.

Jackson, al momento della morte, aveva nel corpo quantità letali di Demerol e metadone, farmaco che si usa come sostituto dell’eroina, insieme ad altri medicinali quali Xanax (antidepressivo) e Dilaudid (antidolorifico per uso post-operatorio).

Come se non bastasse, dagli esami sarebbe emerso che Jackson aveva assunto, insieme a questo cocktail letale ad alti dosaggi, anche “livelli terapeutici” di Fentanyl (altro antidolorifico post-operatorio più forte della morfina), Vicodin (paracetamolo), Valium (ansiolitico) e Ambien (un potente sonnifero).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: