L’uomo sbagliato: il film-tv sugli errori giudiziari, questa sera alle 21.20 su RaiUno con Beppe Fiorello.

10 anni di fiction, 10 anni di grandi successi: continua il ciclo di Rai1 dedicato a Giuseppe Fiorello dal titolo Storie di un italiano, in onda tutti i lunedì alle 21.20. Storie di uomini comuni che la vita ha reso eroi, storie di italiani che hanno saputo mostrare, nelle difficoltà, tutto il loro coraggio nell’ affrontare e superare le dure prove riservate dal destino.
Lunedì 1 agosto va in onda la fiction L’uomo sbagliato, con Antonia Liskova e Alberto Molinari. E’ la storia di un clamoroso errore giudiziario che racconta la disperazione e il senso di impotenza di chi ne è rimasto vittima. Liberamente ispirato ad una storia vera, narra l’odissea di un giovane imprenditore che per una serie di sfortunate coincidenze viene rinchiuso in carcere con l’accusa di essere un pericoloso narcotrafficante. La fiction è andata in onda per la prima volta nel 2005, il 2 e 3 maggio, ottenendo una media di ascolto pari a 9 milioni di telespettatori. Dopo il salto la trama nel dettaglio.

Daniele Baroni (Beppe Fiorello) è un giovane di trentacinque anni che dirige un’avviata sartoria. Ha deciso di sposarsi e la sua vita procede normalmente come quella di tanti altri. Un giorno, mentre torna a casa, resta coinvolto in un pedinamento dei Ros. La sua auto infatti, una Tipo amaranto, è identica a quella di Alex Casoria, un pericoloso narcotrafficante a cui i carabinieri stanno danno la caccia da settimane.

Lo sfortunato scambio di auto avviene in un lampo, ad insaputa di tutti e Daniele finisce in manette al posto di Casoria.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: