Dal 24 agosto ritorna Un medico in famiglia 6 alle 15.00 su RaiUno e la Prof Pivetti alle 11.30.

Un grande ritorno per tutti gli appasionati della serie(che sono molti!): dal 24 agosto ritornano su RaiUno alle ore 15.00, le repliche della sesta serie di Un Medico in famiglia, quella che segnò il ritorno sulle scene di casa Martini, di Lele, tornato da Parigi, ma anche la presenza ballerina di Nonno Libero emigrato nella masseria in Puglia e l’arrivo dall’Olanda di Bianca Pittaluga, sorella di Giulio, amico storico di Lele.

Inoltre, da lunedì 22 agosto partiranno su RaiUno alle ore 11.30 le repliche delle prime tre serie della fiction Provaci ancora Prof! con Veronica Pivetti, Enzo De Caro e Paolo Conticini, in attesa dell’attesissima quarta serie che andrà in onda sulla prima rete Rai in autunno.

Dopo il salto, la trama dei primi episodi di Un medico in famiglia 6.

Ciao Famiglia!: Dopo otto anni di assenza, Lele, separato da Alice, torna a Roma insieme ai suoi due gemelli Elena e Libero Junior (detto “Bobò”) per tornare a vivere in casa Martini. Già dal loro arrivo all’aeroporto cominciano i guai: per un attimo di distrazione Lele perde di vista i suoi figli e cominceranno quindi una serie di comiche che coinvolgeranno Libero, Enrica, Maria e Ciccio. Alla fine i due gemelli, grazie all’insegnamento del padre, prendono un taxi e si dirigono verso casa. Nel frattempo in casa Martini fervono i preparativi per il matrimonio di Ciccio, per il quale Libero ha un piccolo problema con il vestito che indosserà. Proprio poco prima della cerimonia, Ciccio viene abbandonato all’altare dalla fidanzata Miranda, la quale non si sente ancora pronta a prendere un impegno così serio. Maria rivela a Guido di aspettare un bambino.

La partenza: Una brutta sorpresa attende Guido e Maria: i due scoprono infatti che Dante, inquilino del loro appartamento, li evita per non restituire loro le chiavi, costringendoli a rimanere a vivere a casa Martini. Durante una chiacchierata, Libero rivela a suo figlio Lele di sentire il peso della vecchiaia e di non riuscire più a sopportare la vita che conduce: egli vorrebbe infatti trasferirsi nel suo paese natale, in Puglia, dove possiede un trullo. Bianca, la sorella di Giulio arriva dall’Olanda per aiutare nella gestione della Cioccolateria. Durante una serata con gli amici, Ciccio incontra Miranda in un locale, e questa gli rivela di essere in partenza per Barcellona dove seguirà un corso sulla moda; chiede al ragazzo di aspettarla al suo ritorno, ma Ciccio non accetta e chiude definitivamente ogni rapporto con lei. Durante una discussione con sua sorella, Lele scopre che, mentre era in Australia, Libero aveva avuto un infarto. Una volta convinta Enrica, Libero va a vivere in Puglia insieme a sua moglie, Nilde, Andrea e Lele Junior, lasciando casa Martini nelle mani del figlio.

Fratelli e sorelle: Partito Nonno Libero, tocca a Lele badare a tutta la famiglia. Elena e Bobò sono in ansia per il loro primo giorno di scuola in Italia e cercano conforto nella parole del padre, mentre Annuccia continua ad avere un comportamento piuttosto arrogante nei confronti dei fratellini. Intanto Guido e Maria notano che nel sito di incontri visitato dalla colf Melina è presente anche Dante Piccione, e decidono di organizzargli un appuntamento con la colf che si finge nuovamente filippina. Annuccia è stata invitata alla festa di Pier, il ragazzo del liceo che è la voce principale dei Blue Monkeys, ovvero un gruppo di cantanti, e di cui Annuccia è segretamente innamorata, ma non sa cosa indossare. Bianca e Lele si offrono per aiutarla e le regalano un vestito “rockettaro” di cui Annuccia appare particolarmente entusiasta. Melina, che dovrebbe consegnare a Dante la lettera dello sfratto, si innamora dell’uomo e nel frattempo Annuccia viene salvata appena in tempo dal padre, mentre due ragazzi cercavano di portarla in auto con loro. Lele rimprovera la figlia, ammonendola severamente a stare più attenta, ma l’uomo capisce come quest’ultima abbia sofferto la sua presenza e sia rimasta ad aspettarlo sicura del suo ritorno.

Le mani nella cioccolata: Il professore di Maria la contatta perché vuole parlare con suo padre ed invitarlo a tenere un discorso durante un convegno di medicina ambientale. Fanny, collega di Maria, si invaghisce di Lele e lo elogia per il libro che ha scritto. Intanto Guido e Maria scoprono che Dante e Melina si sono fidanzati e il medico concede all’uomo una settimana per sgomberare l’appartamento. A Maria viene affidato il caso di una bambina ricoverata per alcuni dolori allo stomaco; questi dolori sono dovuti all’assenza del nonno della bambina[non chiaro], partito per un lungo viaggio. Solo dopo aver parlato con i genitori della bambina, Maria scopre che in realtà il nonno è morto e quindi li invita a dire la verità alla figlia, perché è questo senso di colpa che ha dentro che le sta facendo venire questi strani dolori allo stomaco. I genitori della bambina ringraziano Maria per essersi occupata di loro e di Benedetta e, così, Maria diventa la nuova assistente del Professor Cerquetti (Stefano Santospago). Intanto Giulio concede a Bianca il permesso per tornare in Olanda, cosa che rende Lele molto triste. Rimasti da soli in cioccolateria, Lele e Bianca cedono alla passione e si baciano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: