Fermate Pippo!:La Rai è una noia mortale. Basta ai programmi con i bambini e a quelli dove si mangia. W Mentana. Dadada? La morfina dei vecchi.

Un Pippo Baudo come non l’avevamo mai visto: è quello che oggi ha concesso un’interessantissima intervista al quotidiano Il Fatto quotidiano, in cui ha voluto dire la sua sulla Rai, dopo l’ennesima umiliazione che il conduttore ha subito pochi giorni fa:

Qualche giorno fa ho vissuto la più grande umiliazione della mia vita. Mi sono presentato negli uffici di Viale Mazzini col mio badge, ma non sono riuscito a entrare perchè la macchinetta non lo riconosceva. C’erano gli uscieri, nessuno m’ha aiutato: ho rimesso il badge in tasca e me ne sono andato.

Ma non è finita qui, perchè Pippo ha dichiarato la sua sui programmi televisivi di adesso e ad uscirne con le ossa rotta sembra proprio la bella conduttrice Antonella Clerici, leggete un po’:

Non ne posso più di gente che cucina, che mangia, che vince un sacco di soldi solo per un colpo di fortuna, bambini che cantano come allo Zecchino d’Oro ma con testi d’amore e ammiccamenti disgustosi. Giuro che se quest’estate fanno passare un’altra volta la Principessa Sissi spacco la tv (…) Dico ancora quello che non sopporto: tutti i programmi di morti ammazzati, sangue, mistero. Sara, Yara, Melania. Basta!

Tra i programmi che guarda volentieri ci sono i Tg, soprattutto quello di La7:

Guardo volentieri i telegiornali, anche perchè almeno lì si può scegliere. E vedere che quando c’è una testa che funziona, i soldi non sono tutto: Mentana fa un gran bel lavoro con poco e niente. Chiaramente serve almeno la libertà di fare quel che si pensa sia giusto, e questo in Rai forse è diventato impossibile. La storia di Santoro e Saviano dice molto

Pippo non le manda a dire nemmeno sul programma estivo Dadada, che spesso lo vede protagonista:

Quello è il peggio in assoluto. E’ la morfina, è la droga per la gente che ha più di cinquant’anni e si sente meglio a rivedere le immagini in bianco e nero mentre i giovani pensano che YouTube sia l’unica soluzione.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: