SuperQuark VS Mega Fault – La terra trema: questa sera alle 21.20 su RaiUno e Canale5.

Questa sera alle 21.20 su RaiUno andrà in onda un nuovo appuntamento, eccezionalmente di mercoledì, della rubrica di divulgazione scientifica ideata e condotta da Piero Angela, SuperQuark. Anche quest’anno il programma sta riscuotendo ottimi consensi sulla prima rete Rai: in media ci sono oltre 3.500.000 telespettatori che ogni settimana seguono la trasmissione, consacrando, così Angela come il vincitore del giovedì sera d’estate.

Contemporaneamente, su Canale5, andrà in onda il film del ciclo Alta Tensione, Mega Fault – La terra trema, con  Brittany Murphy e Eriq La Salle. Al primo passaggio televisivo, nel luglio 2010, il film ottenne una media di 2.700.000 telespettatori, per uno share del 17.30%.

Dopo il salto tutte le anticipazioni sulla puntata di SuperQuark e la trama del film Mega Fault.

                                                       SUPERQUARK.

Un documentario della serie BBC Vedere l’invisibile molto curioso e divertente sui Limiti di velocità.
L’occhio umano impiega circa cinquanta millesimi di secondo per battere, ma il nostro cervello impiega centocinquanta millesimi di secondo per elaborare ciò che vediamo. E’ pochissimo, ma in quei pochissimi millesimi di secondo accadono cose straordinarie di cui non ci rendiamo conto.
Con l’ausilio delle telecamere ad alta velocità di ultima generazione, compiamo un viaggio oltre i limiti del nostro occhio, cercando di scoprire i segreti nascosti in ogni singolo elemento del nostro pianeta.
E poi una serie di altri servizi. Le guerre combattute dai robot, l’aneurisma, la trasmissione del sapere con l’avvento delle tecnologie digitali.

MEGA FAULT – LA TERRA TREMA.

Una perspicace sismologa scopre che una gigantesca faglia della crosta terrestre di dimensioni smisurate rischia di scatenare una catastrofe naturale apocalittica. La dottoressa avrà le sue difficoltà a convincere la polizia che sta per scatenarsi un disastro di proporzioni colossali.
Iniziano così le estenuanti operazioni per garantire l’incolumità di milioni di persone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: