Ballarò: da domani sera torna su RaiTre. Confronto Bersani-Alfano nella prima puntata.

Domani sera alle 21.10 su RaiTre prenderà il via la nuova stagione del talk show politico, Ballarò condotto da Giovanni Floris. Anche quest’anno al centro del programma, ci sarà la politica italiana e i suoi sviluppi.

Lo scorso anno il programma ha avuto una media di oltre 4.600.000 spettatori per uno share del 17.50%; numeri importantissimi per la terze rete Rai che spesso hanno permesso a Floris e al suo team di vincere la serata.

Il governo sta fronteggiando bene la crisi economica? L’opposizione è in grado di offrire alternative valide per riequilibrare i conti e rilanciare la crescita? Sono questi i temi con i quali Ballarò esordirà domani sera. Dopo il salto altre anticipazioni. Continua a leggere

Michele Santoro non si arrende: Senza rete domenica 11 settembre sul web e sul digitale terrestre.

Michele Santoro è deciso a non gettare la spugna per nessuna ragione! Dopo il suo allontanamento dalla Rai e il mancato accordo con La 7, il celebre conduttore di Annozero scenderà in piazza,con un nuovo programma del tutto originale.

Domenica 11 settembre, in Versilia, nel bel mezzo della festa de Il Fatto quotidiano, il conduttore presenterà il suo progetto multimediale  che s’intitolerà Senza rete, e che sarà visibile sia sul web, sia sul digitale terrestre su un circuito di tv locali.

La formula è quella dell’azionariato popolare con una serie di soci promotori (250 mila euro arrivano da quelli del Fatto) e con la pubblicità già inserita nel programma venduto chiavi in mano. Continua a leggere

Malore per Pippo Baudo. Ora sta meglio.

Lieve malore ieri per il presentatore tv Pippo Baudo, il comunicato era circolato ieri in tutte le radio nazionali, parlando di un ricovero urgente del presentatore in ospedale a seguito di un malore sconosciuto.

La notizia ha fatto subito un balzo tra i fan del Pippo nazionale, che si sono preoccupati per lo stato di salute del loro beniamino. Continua a leggere

11 settembre 2001: Ecco tutti gli appuntamenti per seguire il decennale in tv.

Domenica 11 settembre sarà il decimo anniversario dal crollo del Twin Towers di New York, meglio conosciute come le Torri Gemelle. Tanti i programmi Rai e Mediaset che dedicheranno spazio all’avvenimento che ha cambiato il corso della storia europea degli ultimi anni. Si parte domani sera con uno speciale di Porta a Porta, condotto da Bruno Vespa. Inoltre, su Rai 3 alle 14.50 andrà in onda la replica del documentario trasmesso in prima serata lo scorso 4 settembre, dal titolo, 11 settembre:dieci anni dopo.

Su Rete 4, invece, in seconda serata alle 23.45, andrà in onda il documentario in prima Tv dal titolo Gli eroi dell’11 settembre. Al centro de “Gli eroi dell’11 settembre”, infatti, né capi di Stato né colonnelli, ma coloro che, intrappolati all’88esimo piano della Torre Nord del World Trade Center, compirono scelte di coraggio e valore senza ricevere alcuna medaglia. Donne e uomini in fuga, porte bloccate, fumo e urla disperate. Questo lo scenario apocalittico che si scatenò nelle Torri Gemelle.

Domenica 11 settembre, invece, su RaiUno alle 15.50 il Tg1 curerà la diretta della celebrazione da New York con il Presidente Barack Obama. Continua a leggere

UFFICIALE: Salta la prima giornata del campionato di Serie A, e con essa tutti i programmi sportivi.

AGGIORNAMENTO: Dopo la proclamazione dello sciopero della Serie A, l’Inter disputa comunque una partita amichevole con il Chievo, che puo’ essere, per il suo allenatore Gian Piero Gasperini, un buon test in vista dell’avvio del campionato e della Champions. La partita si svolgera’ allo stadio Brianteo di Monza alle 20,30. La partita sarà trasmessa da La 7 a partire dalle 20.40.

L’ufficializzazione dello slittamento della prima giornata è arrivata poco dopo mezzogiorno alla fine degli organici arbtirali e delle nuove maglie Diadora. La Lega non ha accettato nemmeno l’ultima proposta dell’Aic. Molte le voci: secondo alcuni per motivi tecnici (non era possibile convocare un’assamblea), anche se alcuni presidente come De Laurentiis e Zamparini avevano dato il loro ok. Altre società come la Lazio avrebbero lavorato in senso contrario per evitare una soluzione del problema. Fra le tante cose convulse e confuse della mattinata, anche il fatto che fino alle 10.30 il presidente della Lega Beretta è risultato irraggiungibile telefonicamente.

Con lo slittamento della prima giornata di Serie A, di conseguenza, slittano anche tutti i programma calcistici del weekend, tra cui La domenica sportiva, Controcampo-Linea notte e Guida al campionato. Ritorneranno regolarmente in onda(si spera, per i tifosi!) dal 4 settembre.

Continua a leggere

O’ Professore: Questa sera l’ultima puntata su Canale5 alle 21.20. Ecco la trama.

Questa sera alle 21.20 su Canale5 andrà in onda la seconda e ultima puntata della miniserie, O’ Professore, con Sergio Castellitto e Luisa Ranieri.

La fiction, prodotta da Grundy Italia e diretta da Maurizio Zaccaro, vede protagonista un professore d’italiano a Napoli che si occupa del recupero di ragazzi difficili.

La scorsa settimana la prima puntata è stat seguita da 1.900.000 telespettatori, per uno share dell’11.50%.

Dopo il salto la trama della seconda e ultima puntata. Continua a leggere

Libia – Rapiti quattro giornalisti italiani: Domenico Quirico, Elisabetta Rosaspina, Giuseppe Sarcina e Claudio Monici.

 Quattro giornalisti italiani sono stati sequestrati in Libia questa mattina. La conferma arriva dalla Farnesina. Si tratta di due giornalisti del Corriere della Sera, uno della Stampa e uno di Avvenire. Secondo l’emittente araba Al-Jazeera, i quattro reporter avrebbero già chiamato Milano, affermando di star bene e di essere in una casa in compagnia di persone sconosciute. Durante il sequestro, i rapitori hanno ucciso il loro accompagnatore.
I quattro inviati sono Domenico Quirico de La Stampa, Elisabetta RosaspinaGiuseppe Sarcina del Corriere della Sera e Claudio Monici di Avvenire.Gli inviati italiani si stavano recando in auto da Zawiah (città nord-occidentale a 50 km da Tripoli)a Tripoli, quando un gruppo di lealisti ha fermato la loro vettura uccidendo l’autista. Continua a leggere